MATEJ MOHORIC: LAS REGLAS PARA EMERGER

MATEJ MOHORIC: LAS REGLAS PARA EMERGER

Matej Mohorič, esloveno, es una de las promesas más bellas del ciclismo contemporáneo. Nacido en 1994, un joven con una inteligencia vivaz, en su carrera ya ha ganado el título de Campeón del Mundo Júnior en 2012 y el de Campeón del Mundo Sub 23 en 2013. Actualmente está en vigor en el Equipo Bahrein Mérida, del cual Sport Plus Health es partner. Acabamos de regresar del Campeonato del Mundo de Innsbruck, donde fuimos testigos de la explosión del talento belga, Remco Envenepoel. Nadie mejor que Matej puede entonces explicarnos qué camino debe seguir una joven promesa de deporte que se enfrenta a la profesionalismo. “No conozco a Evenepoel personalmente, […]

MATEJ MOHORIC: LE REGOLE PER EMERGERE

MATEJ MOHORIC: LE REGOLE PER EMERGERE

Matej Mohorič, sloveno, è una delle promesse più belle del ciclismo contemporaneo. Ragazzo dall’intelligenza viva, è nato nel 1994 e nella sua carriera ha già conquistato il titolo di campione del mondo Junior (2012) e quello Under 23 (2013). Attualmente è in forze al Team Bahrain Merida di cui Sport Plus Health è partner. Siamo reduci dai Campionati Mondiali di Innsbruck dove  abbiamo assistito all’esplosione del talento belga, Remco Envenepoel. Nessuno meglio di Matej può quindi spiegarci quale percorso dovrebbe affrontare una giovane promessa dello sport che si affaccia al professionismo. “Non conosco personalmente Evenepoel, quindi non posso pronunciarmi su di lui”. Lo sloveno spiega però quelli che sono i suoi […]

UN RAGAZZO DI CAMPAGNA: THIBAUT PINOT

UN RAGAZZO DI CAMPAGNA: THIBAUT PINOT

Il ciclista Thibaut Pinot è la versione moderna de “il ragazzo di campagna”. No, nulla a che vedere con il film di Renato Pozzetto del 1984 e ambientato nel pavese, a Cascina Casoni, piccola frazione di Carbonara al Ticino. Il transalpino è però un corridore atipico per i suoi gusti. Al contrario di molti suoi colleghi non è andato a vivere a Montecarlo ma ha preferito rimanere nella sua Mélisey, cittadina nell’est della Francia, di cui il padre è sindaco. Tifoso del Paris Saint Jermain, ama stare all’aria aperta, praticare vari sport. Tanto per fare un esempio lo scorso anno ha preso parte alla Transjurassienne, una delle principali prove del […]

WHO WILL WIN THE INNSRBUCK WORLD CHAMPIONSHIP?

WHO WILL WIN THE INNSRBUCK WORLD CHAMPIONSHIP?

INNSBRUCK (AUSTRIA):  The World Cup 2018 Austrian race presents itself tough enough to reduce the number of likely successful winners to a fewer number of contestants. It is a demanding contest, like you haven’t seen in a while, having nothing to share with the previous editions, when Peter Sagan shined. The Slovakian champion seems not to be included among the favourite ones, although he is not to be ignored, given his class. Two names earned the pole position: first, the French Julien Alaphilippe, who obtained extraordinary results in 2018 (Freccia Vallone, Classica San Sebastian, two stages during the Tour de France and the polka dot jersey, plus a series of […]

UN CALCIATORE E’ IL CICLISTA PIU’ FORTE DI TUTTI

UN CALCIATORE E’ IL CICLISTA PIU’ FORTE DI TUTTI

(L’esultanza sul traguardo. Foto Bettini). INNSBRUCK (AUSTRIA): Il più grande ciclista di tutti i tempi. E’ questo sino ad oggi quello che il giovanissimo belga Remco Evenepoel ha dimostrato di essere. Sino a qui, e parliamo della categoria Juniores, nessuno era stato in grado di vincere il campionato del mondo a crono e in linea, il campionato europeo a crono e in linea. Si può dire un’annata straordinaria per Evenepoel che sino a 2 anni fa la bicicletta non sapeva nemmeno cosa fosse. Infatti era un aspirante calciatore cresciuto nell’Anderlecht, tre stagioni in Olanda al PSV Eindhoven. Nella sua breve carriera ha indossato la maglia della Nazionale giovanile belga Under 15 […]

¿QUIÉN GANA EL CAMPEONATO MUNDIAL DE INNSRBUCK?

¿QUIÉN GANA EL CAMPEONATO MUNDIAL DE INNSRBUCK?

INNSBRUCK (AUSTRIA):  El circuito austriaco del Campeonato del Mundo de Ciclismo 2018 es muy duro, hasta el punto de que la posible lotería de los ganadores se limita a un número limitado de participantes. Una prueba exigente como no se había visto en mucho tiempo, ciertamente nada que ver con las últimas ediciones dominadas por Peter Sagan. El campeón eslovaco no es percibido como uno de los favoritos, pero dada su clase nunca es uno de los excluidos. En la pole position hay dos nombres: el primero es el francés Julien Alaphilippe…. que en 2018 ha conseguido resultados extraordinarios (Freccia Vallone, Clásica San Sebastián, 2 etapas en el Tour de […]

MONDIALE DI INNSBRUCK: ECCO PERCHE’ IL MURO NON SARA’ DECISIVO

MONDIALE DI INNSBRUCK: ECCO PERCHE’ IL MURO NON SARA’ DECISIVO

    INNSBRUCK (AUSTRIA):  Il circuito austriaco dei Mondiali di ciclismo 2018  si presenta come durissimo, tanto da restringere il possibile lotto dei vincitori ad un numero esiguo di partecipanti. Abbiamo analizzato meglio la prova iridata che vedrà protagonisti i professionisti. Tanto per intenderci parliamo della gara che vedrà il famoso muro di Gramartboden, 2800 metri con pendenza media dell’11,5% ed una punta che, per pochi metri, tocca addirittura il 28%.  In realtà la gara vera e propria si deciderà sull’altra salita, e probabilmente all’ultimo passaggio. Per quale motivo? Perchè la salita di Igls, ha una pendenza media del 5,6% con il 4-6° km nella località di Lans. Sarà qui che gli […]

DAVIDE MARTINELLI: REPETIDAS… PEQUEÑOS DETALLES, GRANDES DIFERENCIAS

DAVIDE MARTINELLI: REPETIDAS… PEQUEÑOS DETALLES, GRANDES DIFERENCIAS

Hay ejercicios específicos que los ciclistas realizan y que requieren un grado bastante profundo de conocimiento del ejercicio. Este es el caso del trabajo de fuerza que todos los atletas modernos realizan regularmente durante su semana de entrenamiento. Siguiendo de cerca a Davide Martinelli hemos notado un detalle interesante también visible en este vídeo. El rodador Quick Step hace el ejercicio específico dividiéndolo en dos partes, una de pie y la otra sentado. ¿Existe una manera correcta de hacer estos ejercicios? “Depende del tipo de trabajo que estemos haciendo. Personalmente, hago repetidas de 40-20 (40″ de esfuerzo seguido de 20″ de descanso) donde en la primera parte estoy de pie. […]

DAVIDE MARTINELLI: PYRAMID INTERVALS… SMALL DETAILS, GREAT DIFFERENCES

DAVIDE MARTINELLI: PYRAMID INTERVALS… SMALL DETAILS, GREAT DIFFERENCES

There are specific exercises that cyclists perform but that require a high knowledge of the basis. One of these exercise is the training for increasing strength that all modern athletes perform regularly during their training week. Following closely Davide Martinelli we noticed an interesting detail that is also visible in this video. The Quick Step athlete in fact performs the specific exercise dividing it into 2 parts, a first part standing and a second sitting. Is there a correct way to do these exercises? “It depends on the type of work we are doing. Personally I do the repetitions of 40-20 (40 “of effort followed by 20” rest) where in the […]

DAVIDE MARTINELLI: RIPETUTE.. PICCOLI DETTAGLI, GRANDI DIFFERENZE

DAVIDE MARTINELLI: RIPETUTE.. PICCOLI DETTAGLI, GRANDI DIFFERENZE

Ci sono esercizi specifici che i ciclisti svolgono e che richiedono un grado di conoscenza del gesto piuttosto profondo. È il caso dei lavori di forza che tutti gli atleti moderni svolgono regolarmente durante la loro settimana di allenamento. Seguendo da vicino Davide Martinelli abbiamo notato un particolare interessante visibile anche in questo video. Il passista della Quick Step infatti svolge l’esercizio specifico dividendolo in 2 parti, una prima in piedi e una seconda parte da seduto. Esiste un modo corretto per effettuare questi esercizi? “Dipende dal tipo di lavoro che stiamo facendo. Personalmente svolgo delle ripetute di 40-20 (40” di sforzo seguiti da 20” di riposo) dove nella prima […]