#MONDIALI: IL SEGRETO DELLA VITTORIA SUNWEB

#MONDIALI: IL SEGRETO DELLA VITTORIA SUNWEB

BERGEN (NOR): La SunWeb, formazione olandese di Tom Dumoulin, vince il Campionato del Mondo a squadre maschile e sbaraglia la concorrenza fatta da squadroni come Sky, Quick Step e BMC. Eccezionale performance del vincitore del Giro d’Italia Tom Dumoulin e dei suoi scudieri Lennard Kamna, Wilco Kelderman, Michael Matthews, Sam Oomen e Soren Kragh Andersen che in 47′:50″ battono tutti i favoriti. ll trenino bianconero si lascia alle spalle BMC, a 8″, il Team Sky, 22″, Quick Step Floors a 35″, Orica Scott a 1’03”. Importantissima la coesione del gruppo olandese che non si è sfaldato in salita, al contrario degli atri team, e ha saputo mixare un gruppo ricco di talenti. Il primo importante […]

BASTANO POCHI SECONDI PER DISTRUGGERE IL LAVORO DI MESI

BASTANO POCHI SECONDI PER DISTRUGGERE IL LAVORO DI MESI

  “Cinque minuti, solo cinque minuti, è tutto ciò che ci è voluto per finire questo tentativo che mi è costato mesi di durissimo lavoro”. Sono queste le prime parole dell’ultarcycler Erez Zarum, da TelAviv, che non ha potuto portare avanti il suo straordinario tentativo di Double Everesting. Eh sì, perché un Everesting non bastava più al piccolo scalatore israeliano che ad agosto aveva scattato per 9 volte il passo dell’Umbria, il lato svizzero dello Stelvio. Aveva deciso di metterne 2 assieme e di completarli in meno di 48 ore… quasi 17.000 metri di dislivello. E’ lui stesso a fornire la spiegazione di quanto accaduto poco dopo il via del suo […]

LO SPETTACOLO E’ PIU’ IMPORTANTE DEL PODIO, PAROLA DI CONTADOR

LO SPETTACOLO E’ PIU’ IMPORTANTE DEL PODIO, PAROLA DI CONTADOR

“La cosa più importante è che la gente abbia apprezzato il fatto che, in tappe in cui normalmente non sarebbe accaduto niente, io ho attaccato, ho dato spettacolo durante questa Vuelta. Per i tifosi e per me questo è stato più importante del podio o della vittoria finale”. Alberto Contador saluta così il grande ciclismo e oscura per un giorno il campionissimo di questa stagione, Chriss Froome che piazza la doppietta Tour-Vuelta, la stessa che fece Bernard Hinault. E così Contador chiude con l’ultimo del pistolero, un finale che nemmeno in un film ce lo si sarebbe potuto immaginare. Lo spagnolo parte male in questa Vuelta, perde 2 minuti subito […]

#LAVUELTA: ANGLIRU LA MONTAGNA CHE NON FU DI PANTANI E CHE PIEGO’ FROOME

#LAVUELTA: ANGLIRU LA MONTAGNA CHE NON FU DI PANTANI E CHE PIEGO’ FROOME

La Vuelta Espana arriva sull’Alto de Angliru nelle Asturie, regione spagnola famosa per la città di Oviedo. La frazione è corta ma severa. Una montagna da paura questo Angliru, 12 km che terrorizzano il gruppo e che portano alla mente tanti ricordi emozionanti. Questa è la salita di “El Chava” Josè Maria Jimenez  uno dei più grandi scalatori iberici degli ultimi anni. Un talento purissimo, psicologicamente fragile, prematuramente scomparso. Qui hanno vinto Alberto Contador e Gilberto Simoni. Qui ha perso Chriss Froome. Ebbene sì, anche il grande atleta britannico ha incassato un sonora sconfitta su questa salita, per di più da una meteora come Juan Cobo, atleta incostante e sregolato ma […]

#LAVUELTA: SALVIAMO CANNONDALE-DRAPAC CON INDIEGOGO

#LAVUELTA: SALVIAMO CANNONDALE-DRAPAC CON INDIEGOGO

Alto Santo Toridio de Liebana (SPA): Froome stacca ancora Nibali, di pochi secondi, 20, ma guadagna ancora e mette un tassello importante alla sua maglia rossa. Ora c’è solo la temibile tappa dell’Angliru di sabato a separarlo dalla sua storica doppietta Tour-Vuelta. L’Angliru,  per chi non lo sapesse è la salita spagnola gemellata con il Mortirolo per la sua durezza. Se le notti dei corridori impegnati nella Vuelta sono turbati dalle salite, il sonno degli atleti del team Cannondale Drapac sono tormentati dal rischio di chiusura della squadra l’anno prossimo. Una situazione non facile da gestire visto che attorno alla formazione statunitense gravitano circa un centinaio di persone. Si parla dell’arrivo […]

#LAVUELTA: DISCESE DA URLO, SALITE SPACCAGAMBE. NASCE LA PREMIATA DITTA CONTADOR- NIBALI

#LAVUELTA: DISCESE DA URLO, SALITE SPACCAGAMBE. NASCE LA PREMIATA DITTA CONTADOR- NIBALI

LOS MACHUDOS: Al termine della crono che ha ulteriormente sancito il ruolo di dominatore di Chris Froome, la #VueltaEspana riparte con la Villadiego – Los Machucos, 17° tappa di di 180 km. Mancano 5 frazioni al termine ma di queste 4 possono risultare decisive. Tocca di nuovo allo squalo dello stretto, Vincenzo Nibali, la responsabilità di attaccare a fondo il britannico visto che il suo distacco è ora di 1′:58″. In questo caso ci sono delle importanti opzioni da considerare, la più importante di queste ha il nome di Alberto Contador. Il madrileno, essendo alla sua ultima corsa della carriera, non vuole passare i prossimi 5 giorni in forma anonima […]

#LAVUELTA: IL FANTASMA DEL MOTORINO DI FROOME

#LAVUELTA: IL FANTASMA DEL MOTORINO DI FROOME

Impazza in questi giorni il video di Chris Froome in cui si sottintende che il britannico avrebbe montato un motorino all’interno della sua bicicletta. Il video visibile a questo link https://www.youtube.com/watch?time_continue=66&v=_UNHibTi1wA e in poche ore ha avuto centinaia di migliaia di visualizzazioni suscitando le reazioni più disparate. In realtà ci sono un paio di considerazioni che vanno fatte. Il tratto in cui viene effettuata la ripresa è in discesa e quindi è normale che l’atleta prenda velocità. Al secondo 26 dello stesso video si può notare come anche un corridore in maglia Cannondale passi nello stesso punto lanciato e senza pedalare. Un corridore come Froome che ha costruito una grande carriera, in […]

#LAVUELTA: 2 RIGORI A PORTA VUOTA… Sì, MA CON I SUPPLEMENTARI

#LAVUELTA: 2 RIGORI A PORTA VUOTA… Sì, MA CON I SUPPLEMENTARI

  SIERRA NEVADA (SPA): 2 calci di rigore a porta vuota aspettano Chriss Froome in questa Vuelta Espana. È forse questa metafora calcistica che ci permette di capire meglio la portata dell’occasione che gli si prospetta. Si comincia oggi con la tappa con arrivo a Sierra Nevada che presenta una salita adatta alle caratteristiche del britannico e si continua martedì con la cronometro di 41 km. Occasioni ghiotte per rimpinguare il vantaggio in classifica che oggi è di soli 55”. Ieri Vincenzo Nibali, grazie all’abbuono del 3° posto, è riuscito a recuperare qualcosa… 4”. Certamente pochi ma buoni per il morale. Se oggi non dovesse comunque succedere ancora nulla ci […]

#LAVUELTA: AZZURRI AL TOP… E ORA CASSANI HA L’IMBARAZZO DELLA SCELTA

#LAVUELTA: AZZURRI AL TOP… E ORA CASSANI HA L’IMBARAZZO DELLA SCELTA

Matteo Trentin è solo l’ultimo degli azzurri in grande forma in questo periodo e che mette in condizione di imbarazzo il CT Davide Cassani. Per quale ragione? Perché il selezionatore azzurro si trova a dover gestire una rosa che sembra sprizzare di salute. In passato aveva registrato una serie di defezioni, come quando, proprio Matteo Trentin, si chiamò fuori dai Mondiali spagnoli di Ponferrada. In quell’occasione Cassani aveva apprezzato moltissimo l’onestà intellettuale in azzurro che piuttosto che nascondersi dietro ad una scusa aveva serenamente dichiarato la sua scarsa forma. Fu il Mondiale in cui Alessandro De Marchi venne lanciato in fuga per tutto il giorno e nel finale di giornata […]

#LAVUELTA: IL FAIRPLAY? NO, LA CORSA E’ CORSA

#LAVUELTA: IL FAIRPLAY? NO, LA CORSA E’ CORSA

ANTEQUERA (SPA): Chris Frome sbuffa, sbaglia rapporto, vede la catena saltare… cambia la bicicletta e riparte. La troppa foga, la voglia di rientrare, la forza espressa su pedali e la poca lucidità in curva e giù una scivolata che lo fa cadere. Una sequenza fantozziana, per lui che tanto aggraziato in sella non è. La bravura, quella vera, è mantenere il sangue freddo. Riuscire a ritrovare al serenità mentale per buttarsi nuovamente in discesa e sfidare la tensione di chi ha appena commesso un doppio errore da dilettante in diretta TV. Alla fine è lui che ha tutto da perdere essendo il più forte, in vantaggio rispetto agli avversari della […]